Home

Cos’è LOV?

Negli ultimi anni Borgo Vanchiglia si è affermato come uno dei poli propulsivi della creatività torinese, grazie al numero sempre crescente di realtà artistico-culturali di diverso ambito che hanno scelto di stabilirsi qui: architettura, design, scultura, teatro, musica, cinema, video, fotografia, letteratura, grafica, illustrazione, comunicazione, suono, multimedia.

LOV/Vanchiglia Open Lab è un network, spontaneo e indipendente, che raccoglie studi, laboratori, associazioni e attività del Borgo che operano nei settori dell’arte e in generale della creatività.

LOV è anche un evento: una appuntamento annuale in cui il quartiere apre le porte dei suoi studi, laboratori e negozi perché tutti possano esplorarli, viverne il fermento creativo, artistico e culturale. Un’avventura iniziata nel 2009, in continua evoluzione.

LOV STORY

Il quartiere e le sue storie.

Pochi conoscono la storia di Vanchiglia. Operaia, sporca, popolosa e popolare, paludosa, feconda, viva, artigiana. Questa era Vanchiglia poco dopo il 1800, questo era il Borgo del Fumo.

Un quartiere allora lontano dal centro storico della città, che nel cambiamento di oggi non ha perso la forte vocazione produttiva delle origini, ha trasformato le botteghe in studi creativi e abbracciato i nuovi cittadini che hanno fatto loro le sue strade. LOV quest’anno guarda alle radici del quartiere, racconta la Vanchiglia di ieri e respira quella di oggi, con lo sguardo naturalmente rivolto al domani.

Anche quest’anno LOV sarà diurna, domenica 17 settembre dalle 11 alle 22.